Misura Per Misura Con Testo A Fronte

Author: William Shakespeare
Publisher: Garzanti Classici
ISBN: 8811143055
Size: 42.47 MB
Format: PDF, Mobi
View: 5108
Download
Fra i drammi “dialettici”, a mezza strada fra la rapinosità della tragedia e la teatralità della commedia, Misura per misura si distingue per la gravità dei contrasti e delle antinomie, per il tono di corruzione “alta” e “bassa” degli animi e degli ambienti, per il senso di sessualità repressa, sviata o abnorme che lo pervade, per la presentazione ambivalente o ambigua dei problemi della legge e dell’autorità, per l’ombra che il patibolo e la morte gettano sulle aspirazioni di gioia e di vita. Le forze dell’armonia infine prevalgono, o vengono fatte prevalere, ma sono soprattutto le forze oscure dell’animo e della psiche, le pulsioni della carnalità, gli impulsi dell’inconscio a fare di questo dramma un’esperienza acre e possente, che affascina e opprime. Misura per misura fa parte della serie Tutto Shakespeare nei Grandi Libri Garzanti, diretta da Nemi D’Agostino e Sergio Perosa. La serie comprende i 38 lavori teatrali del grande drammaturgo oltre ai Sonetti e ai Poemetti. Tutte le opere sono corredate del testo originale inglese e sono curate dai maggiori studiosi italiani di Shakespeare. La versione digitale dei 40 titoli della serie mantiene le stesse caratteristiche dell’edizione cartacea, ma con i vantaggi della consultazione interattiva: la possibilità di passare agevolmente atto per atto, scena per scena dal testo inglese originale alla traduzione italiana grazie ai link bilingue, di effettuare ricerche specifiche per parole chiave, di verificare occorrenze, di confrontare varianti, di approfondire lo studio della lingua e dello stile dell’autore.

Tutto Bene Quel Che Finisce Bene Con Testo A Fronte

Author: William Shakespeare
Publisher: Garzanti Classici
ISBN: 8811145120
Size: 51.45 MB
Format: PDF, ePub
View: 3368
Download
Tutto è bene quel che finisce bene viene annoverata – insieme con Misura per misura e Troilo e Cressida – tra le dark comedies, ossia quelle commedie che, pur senza arrivare a conclusioni tragiche, presentano una visione pessimistica della vita. Traendo ispirazione da una novella del Decameron di Boccaccio, Shakespeare mette al centro del dramma il tema della morte, sia attraverso l’immaginario fisico della malattia e della rigenerazione, sia attraverso il riferimento poetico alle last things, ossia al destino finale dell’umanità dopo la morte. Il risultato è una commedia che sa perfettamente rispondere alla sua fondamentale vocazione: quella di risolvere l’ansia della malattia e della morte dei padri nell’amore dei figli, nello scaturire di una nuova vita. Tutto è bene quel che finisce bene fa parte della serie Tutto Shakespeare nei Grandi Libri Garzanti, diretta da Nemi D’Agostino e Sergio Perosa. La serie comprende i 38 lavori teatrali del grande drammaturgo oltre ai Sonetti e ai Poemetti. Tutte le opere sono corredate del testo originale inglese e sono curate dai maggiori studiosi italiani di Shakespeare. La versione digitale dei 40 titoli della serie mantiene le stesse caratteristiche dell’edizione cartacea, ma con i vantaggi della consultazione interattiva: la possibilità di passare agevolmente atto per atto, scena per scena dal testo inglese originale alla traduzione italiana grazie ai link bilingue, di effettuare ricerche specifiche per parole chiave, di verificare occorrenze, di confrontare varianti, di approfondire lo studio della lingua e dello stile dell’autore.

La Misura Dell Efficacia Scolastica Per Mezzo Del Valore Aggiunto

Author: Liliana Silva
Publisher: Edizioni Nuova Cultura
ISBN: 8868125722
Size: 28.17 MB
Format: PDF, Kindle
View: 6225
Download
Le continue e profonde trasformazioni che hanno caratterizzato l’affermarsi della società della conoscenza hanno rivoluzionato il quadro delle competenze fondamentali per favorire il pieno sviluppo dei soggetti in un contesto sempre più complesso. In questo scenario, la scuola è chiamata a svolgere un ruolo di primo piano nel promuovere la realizzazione del processo di democratizzazione fondato sulla partecipazione attiva e sulla responsabilità sociale; in tale ottica, la misura della sua efficacia costituisce non solo una forma di rendicontazione del suo operato, funzionale alla gestione delle risorse in gioco, ma anche una possibilità di miglioramento per le scuole e per il sistema d’istruzione nella direzione di una maggiore equità. In relazione a tale problematica, il presente volume prende in esame il valore aggiunto come possibile modello di misura dell’efficacia scolastica e ne approfondisce presup-posti teorici, caratteristiche distintive rispetto ad altri modelli nonché gli usi che si sono affermati a livello internazionale e che si stanno delineando nel contesto italiano. In particolare, vengono presentati e analizzati i dati di una ricerca empirica di tipo longitudinale condotta nell’arco del triennio della scuola secondaria di primo grado e che ha coinvolto un ampio campione di studenti. Le evidenze empiriche emerse hanno permesso di esplorare potenzialità e limiti del modello e di proporre considerazioni critiche relative ai presupposti e agli usi del valore aggiunto in ambito scolastico.

Shakespeare Come Vi Piace

Author: Fontana Luca
Publisher: Il Saggiatore
ISBN: 8865760729
Size: 32.75 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
View: 2509
Download
È possibile una traduzione del teatro di Shakespeare che tenga conto dei valori fonici - ritmo, durata, rima, assonanza, allitterazione - del testo originario? Una traduzione che sia propriamente tale e non una blanda parafrasi. È necessaria oggi, per chi traduce Shakespeare, la conoscenza delle ultime acquisizioni dei performance studies? Ossia lo studio delle pratiche esecutive del tempo, che restituisce ai testi shakespeariani il valore di testi tutti vocali, nati, non per la lettura a tavolino, ma per l'azione viva sulla scena, per essere emessi da voce e corpo dell'attore e percepiti dall'orecchio dello spettatore. Da queste domande nasce "Shakespeare come vi piace". Un saggio che incornicia e accompagna le traduzioni di tre testi esemplari per la diversità di maniera: "Love's Labour's Lost", qui tradotto come "Doglie d'amor sprecate", una commedia sofisticata; "Amleto", il più iconico, almeno nel suo fraintendimento romantico, dei drammi shakespeariani; e "Troilo e Cressida", commedia nera o tragedia parodica che sia, un'ardita decostruzione sarcastica dell'eroismo e della politica. Nati dal teatro, invoca Luca Fontana, i testi possano al teatro ritornare, rigenerandosi nella pratica viva. Ultimo ed espresso scopo di "Shakespeare come vi piace": essere l'incipit della traduzione di Luca Fontana delle maggiori opere teatrali di William Shakespeare, che appariranno via via presso il Saggiatore.

Otello Testo Originale A Fronte

Author: William Shakespeare
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807821349
Size: 26.99 MB
Format: PDF, Docs
View: 7424
Download
Nell'Otello la parola diventa destino e per questo, al di là dei molti temi di cui la tragedia è ricca (dallo studio della gelosia alla rappresentazione dell'operare del male, dall'analisi della follia alla percezione di quella grande crisi di trasformazione, di quel passaggio dal Medioevo all'età moderna che è alla base dell'arte shakespeariana) essa offre il suo più straordinario contributo nel proporre una nuova, moderna immagine dell'eroe tragico. Un eroe che cade perché non riesce a leggere il mondo e perci" a conoscerlo. Esso è per lui una sfinge, un enigma, e la parola è mistero e inganno, illusione e simulazione, apparenza che per" incide sulla realtà e la distorce, rendendo la conoscenza impossibile e portando alla catastrofe. Il percorso tragico non è più determinato da un fato esterno all'uomo ma dall'incapacità dell'uomo (ormai solo, in un universo senza dei) a decifrare il testo-mondo.

Molto Rumore Per Nulla

Author: William Shakespeare
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854130834
Size: 52.71 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 1100
Download
Cura e traduzione di Maura Del SerraEdizione integrale con testo inglese a fronteScritta sullo scorcio del sedicesimo secolo, alla fine della fase giovanile della produzione shakespeariana e congenere alle altre tre “commedie romantiche” o tragicommedie coeve (Il mercante di Venezia, Come vi piace, La dodicesima notte), Molto rumore per nulla è improntata a un fresco gioco scenico che decanta in accenti lirici e meditativi la consumata eleganza della scenografia verbale. Prendendo spunto dalla commedia cortese e dalla novellistica italiana, fonde i succhi compositi dell’arguzia concettista con quelli sapidi della farsa popolare. Ne risulta una polifonia lirica brillante e persuasiva, che ritrae con mano inimitabile il gioco dei sentimenti e dei destini.«Allora, per la verità, mi sembra troppo bassa per un’alta lode, troppo scura per una chiara lode, e troppo piccola per una grande lode. Solo questo posso riconoscerle di buono, che se fosse diversa da com’è, non sarebbe bella, e che, essendo com’è, non mi piace.»

Tutto Bene Quel Che Finisce Bene

Author: William Shakespeare
Publisher: Newton Compton Editori
ISBN: 8854138991
Size: 64.43 MB
Format: PDF, ePub, Docs
View: 5334
Download
Traduzione di Nicoletta Rosati BizzottoEdizione integrale con testo inglese a fronteTutto è bene quel che finisce bene, commedia scritta fra il 1602 e il 1603 e ispirata a una novella del Decameron di Boccaccio, è la più picaresca fra le opere shakespeariane. La protagonista, Elena, guarisce il re di Francia da una grave malattia e come ricompensa viene concessa in sposa all’uomo di cui è innamorata, il conte Bertram. Questi però, vanesio e sfuggente, non ricambia i suoi sentimenti e parte per la guerra, avvertendo Elena che potrà davvero considerarsi sua moglie solo se riuscirà a sfilargli un anello che lui ha sempre al dito e se resterà incinta di colui che ha preteso come marito. Lei, determinata nei suoi intenti, sa cosa vuole ed è disposta a tutto pur di ottenerlo, tuttavia Bertram sembra alla fine cedere più per sfinimento che per reale convinzione: il lieto fine ha insomma il gusto un po’ amaro della rassegnazione.«Sono distrutta; la mia vita è finita, finita, senza Bertram; tanto varrebbe che amassi un fulgido astro e sperassi di farne il mio sposo, a tal misura egli è al disopra di me. Nel suo radioso splendore, nella sua luce riflessa debbo trovare conforto, non nella sua orbita. Così da solo si condanna il mio ambizioso amore; la cerva che desidera accoppiarsi al leone destinata è a morire per amore.»William Shakespearenacque a Stratford on Avon nel 1564. Nel 1592 era già conosciuto come autore di teatro e fra il 1594 e il 1595 vennero rappresentati almeno quattro suoi drammi. Fece parte dell’importante compagnia del Lord Ciambellano, che godette di ininterrotto favore a Corte prendendo sotto Giacomo i il nome di King’s Men. Morì a Stratford nel 1616. La Newton Compton ha pubblicato in questa collana le opere di Shakespeare in volumi singoli, e nella collana “I Mammut” il volume unico Tutto il teatro e le raccolte Le commedie e Le grandi tragedie.