Mantua Humanistic Studies. Volume II

Mantua Humanistic Studies. Volume II

The present book is the second volume of “Mantua Humanistic Studies” series, which is devoted to collect studies, proceedings, and papers in the field of Humanities. Table of Contents: An essay on compared Anglophone communication: speaking Glob(al Engl)ish, by Sabrina Mazzara. Modernismo artistico e letterario: il caso di “In Parenthesis” (1937) di David Jones, by Virginia Vecchiato. A Reconstructive Hypothesis of the Palace-Mosque Complex in the Round City of al-Manṣūr in Baghdād, by Michelina Di Cesare. Masjidu-hu wa masākinu-hu: “His Mosque and His Dwellings”. New Perspectives on the Study of “the House of the Prophet” in Madīna, by Aila Santi. “But like to Wolves on one another fly” (Iliad, XI, v. 74). Hobbes, l’Iliade e la guerra civile inglese, by Raffaella Santi. Stock or Shares? Creditors or Accounts Payable? Overheads or Overhaead? Stock or Inventory? L’importanza di una buona competenza linguistica nel curriculum aziendale e del manager moderno, by Elena Maria Montagna. The Nature and Dynamics of Socio-Economic Paradigms, by Sara Casagrande. La qualità della democrazia. Il concetto e il campo semantico, by Ciro D’Amore. La qualità della democrazia: le dimensioni empiriche, by Ciro D’Amore.

The Sea Within Us

The Sea Within Us

Lawrence Ferlinghetti nasce nel 1919 a Yonkers, New York, da padre italiano e madre di origini franco-portoghesi. È poeta, romanziere, traduttore, editore, pittore, autore di teatro e drammi radiofonici. Anima della San Francisco Renaissance, che negli anni 50 stravolge le convenzioni letterarie e sociali del tempo, Ferlinghetti è da allora protagonista di una intensa attività creativa, mai disgiunta da una profonda attenzione a tematiche politiche, sociali ed ecologiche. Fondatore assieme a Pete D. Martin della famosa City Lights Bookstore, Ferlinghetti ha sempre compiuto scelte editoriali coraggiose, come la pubblicazione di “Urlo” di Allen Ginsberg, vero manifesto della beat generation, per la quale viene accusato di vendita e distribuzione di materiale osceno: il noto processo del 1956 termina con una storica vittoria legale contro la censura. Negli anni ha partecipato a numerosi festival e reading di poesia, tra i quali quelli storici alla Royal Albert Hall di Londra (1965), a Castelporziano (1978), ad Amsterdam (1981), dimostrandosi viaggiatore instancabile e artista sempre attento alla difesa degli ultimi e del pianeta. Ha esposto le proprie opere pittoriche in diversi musei e gallerie sia negli Stati Uniti che in Europa. Insignito nel 1998 del titolo di primo Poeta Laureato della città di San Francisco, Ferlinghetti ha ricevuto svariati riconoscimenti, tra cui recentemente quello di Commendatore al merito della Repubblica Italiana. Il suo “A Coney Island of the Mind” tradotto in decine di lingue, è tra i libri di poesia più letti al mondo con oltre un milione di copie stampate.

Hawaii2.0

Hawaii2.0


neusam

neusam


Abitare

Abitare